• Redazione Federpomm

Bilancio Consob: Federpromm e Opec Finacial chiedono di rivedere la contribuzione in capo ai CF

La Consob dopo aver messo in consultazione pubblica il documento che riguarda il sistema di finanziamento regolato dall'art.40,comma 3 della legge n.724/1994 ha ritenuto di coinvolgere i soggetti vigilati per avere il loro parere entro il 30 aprile 2019 sulla necessità di Istituire un "Fondo per la stabilizzazione delle entrate contributive" in modo da assicurare una forma di equilibrio gestionale delle proprie risorse finanziarie provenienti dal mercato ma prevalentemente destinate  per una migliore ottimizzazione delle proprie funzioni istituzionali. Nello stesso documento si precisa che tale Fondo avrà come obiettivo quello di calmierare le oscillazioni derivanti annualmente dai gettiti contributivi   Federpromm ed Opec Financial in rappresentanza delle figure professionali associate quali i Consulenti finanziari iscritti nelle apposite sezioni dell'Albo presso l'OCF, nel condividere tali modifiche regolamentari da apportare al bilancio della stessa Consob ha evidenziato nelle proprie osservazioni  (si veda documento allegato) come il contributo annuale in capo a tali operatori siano eccessivi (Euro 85,00 per quelli iscritti alla sezione offerta fuori sede ed euro 500,00 per quelli autonomi) e ne hanno richiesto la revisione a partire dal 2020. Ciò anche in considerazione del fatto che quasi tutte le funzioni che erano prima in capo alla stessa Autority, sono state ufficialmente trasferite all'Organismo di gestione dell'Albo pubblico (OCF).

© Copyright 2019 Federpromm - affiliata UILTuCS. All rights reserved. | C.F. 96259690582 | - Disclaimer | Privacy Policy |